Karsan inizia a lavorare sul modello Atak Electric autonomo! | Karsan
KARSAN

Come ti possiamo aiutare?

KARSAN INIZIA A LAVORARE SUL MODELLO ATAK ELECTRIC AUTONOMO!

20 aprile 2020

Lo sviluppo dei veicoli elettrici di Karsan è in rapida evoluzione.
E ora è il momento del modello Atak Electric autonomo!

 

Karsan, da più di 50 anni unico produttore indipendente di veicoli multi-brand in Turchia, ha dato il via a un’altra iniziativa, prima nel suo genere, iniziando a lavorare su veicoli di trasporto pubblico con capacità di guida autonoma. Avviando la prima fase del suo lavoro con Atak Electric, Karsan è intenzionata ad allestire Atak Electric per la guida autonoma di livello 4. Parlando dell’iniziativa, il CEO di Karsan Okan Baş ha affermato: “La flessibilità nell’adattare rapidamente tecnologie che sembrano distanti tra loro è una delle nostre maggiori competenze. Abbiamo iniziato a lavorare per fare in modo che Atak Electric presenti capacità di guida autonoma di livello 4, cioè un sistema di guida automatica che gestisca tutti i requisiti per un’esperienza dinamica di guida senza l’aiuto di un conducente. Prevediamo di completare il prototipo dell’Atak Electric autonomo nel prossimo agosto e i test di simulazione e convalida verranno effettuati nel nostro stabilimento di Hasanağa, Bursa. Dopo di che, l’Atak Electric autonomo sarà pronto per la fine di quest’anno.”

Portando la visione già manifestata in Jest Electric e Atak Electric a un livello superiore, noi di Karsan ci siamo rimboccati le maniche per produrre i veicoli per il trasporto pubblico del futuro. Ecco perché Karsan ha subito iniziato i lavori per le capacità di guida autonoma di cui dotare Atak Electric. Il progetto, che verrà portato avanti dal team di Ricerca e sviluppo di Karsan, punta a dotare Atak Electric di capacità di guida autonoma di livello 4. Per il progetto l’azienda collabora con ADASTEC CORP., che vanta esperienze precedenti con i veicoli autonomi e prevede di completare il primo prototipo per il veicolo autonomo Atak Electric in agosto. Atak Electric sarà dotata di capacità di guida autonoma in seguito all’integrazione di programmi software per l’autonomia di livello 4, sviluppati da ADASTEC CORP., nell’architettura elettrica ed elettronica e nel software per veicoli elettrici di Atak Electric. I lavori di collaudo e di convalida del veicolo continueranno fino alla fine 

“Stiamo lavorando per progettare i trasporti del futuro”
Il CEO di Karsan, Okan Baş, affermando che l’azienda continuerà a investire in tecnologia e in Ricerca e sviluppo, e anche a lavorare per il bene dell’economia turca, nonostante la pandemia di Coronavirus (Covid19) diffusasi nel mondo, ha aggiunto: “Come ricorderete, siamo diventati il primo e unico brand in Turchia a iniziare la produzione di massa di due veicoli elettrici per il trasporto pubblico in un solo anno. Noi della Karsan continuiamo a lavorare verso la definizione del trasporto per il futuro. Oggi siamo particolarmente focalizzati sui veicoli elettrici e autonomi, un segmento che rappresenta anche la vision del nostro brand. Siamo lieti di aver compiuto il primissimo passo verso l’attuazione di veicoli autonomi, su cui abbiamo lavorato per un certo periodo di tempo con l’obiettivo di essere in grado di completare il nostro lavoro nel 2020, continuano nel contempo a esportare Jest Electric e Atak Electric in tutto il mondo.”

“L’Atak Electric autonomo sarà pronto alla fine dell’anno”
“Abbiamo iniziato a lavorare perché Atak Electric, che è stato sviluppato dal nostro team di Ricerca e sviluppo e di cui è iniziata la produzione di massa nel settembre 2019, fosse dotato di capacità di guida autonoma di livello 4, in altre parole che presentasse un sistema di guida automatica in grado di gestire tutti i requisiti per un’esperienza di guida dinamica senza l’aiuto di un conducente”, ha affermato il CEO di Karsan, Okan Baş, dichiarando che l’Atak Electric sarà il primo modello a vantare funzioni di guida autonoma. “Di conseguenza, usiamo anche dotazioni speciali che consentono il rilevamento di esseri viventi e di cose presenti intorno al veicolo, inclusi radar, lidar e camere termiche, necessari per l’esecuzione di funzioni per la guida automatica. Completeremo  il primo prototipo dell’Atak Electric autonomo in agosto e i test di simulazione e convalida verranno effettuati nel nostro stabilimento di Hasanağa, Bursa. Dopo di che, l’Atak Electric autonomo sarà pronto per la fine di quest’anno. Grazie al nostro approccio leader alle soluzioni sostenibili nei trasporti, continuiamo le nostre iniziative senza rallentare, neanche durante i giorni della pandemia, dalla quale spero che usciremo prima possibile, per ritornare nuovamente a giorni più sicuri”, ha continuato Baş.